2.  L A DURATA DELLA BATTERIA

 

CAM 2LA DURATA DELLA BATTERIA è secondo me il requisito più utile di una CAM per riperse di pesca in apnea. Immaginiamo di entrare in acqua da terra con la CAM sul fucile, se dopo 10 filmati la batteria è scarica, ci troviamo costretti a tenerla inutilmente sul fucile, oppure ad attaccarla alla boa con il rischio di perderla. Cambiare la batteria in acqua è impensabile. Nel mio caso qualche volta lo ho fatto portandomi dietro una seconda batteria in un contenitore stagno con dentro anche diversi fazzoletti di carta. Serve uscire dall’acqua, togliersi i guanti e far asciugare le mani e la CAM, poi aprire il contenitore e usare i fazzoletti di carta per asciugare ancora meglio i residui di umidità, dopo di che si apre la custodia e si sostituisce la batteria. Il rischio di far entrare umidità è alto e nel tempo è matematico che si combinerà un guaio. La cosa migliore è avere una CAM con una buona durata, tanto che con le dovute attenzioni, duri per tutta la battuta di pesca. Sembra strano, ma da modello a modello la differenza è abissale. Ci sono CAM che durano 100 registrazioni e CAM che durano solo 10. Molto dipende da come la si utilizza. Più avanti nelle regolazioni parleremo anche di alcuni consigli in tal senso, perché un 50% del risultato in termini di autonomia lo darà il tipo di batteria e un 50% le regolazioni che faremo. Limitandoci al tipo di batteria è fondamentale verificare prima dell’acquisto quanta autonomia ha la CAM con la sua batteria originale e che modello monta di serie. Verificare anche se ci sono batterie di maggiore autonomia come optional. Ad Esempio le batterie di oggi sono tutte al litio ricaricabili che non hanno effetto memoria e hanno buona durata se usate bene. Sono simili a quelle che si montano sugli Smartphone e hanno le loro caratteristiche indicate soprattutto in MILLIAMPEREORA che è l'unità di misura della capacità delle moderne batterie. Se la base di milliampere per ora (MAH) è 1.200 e ci sono batterie da 2.400 è chiaro che durano circa il doppio. Quindi più è alto il MAH e migliore sarà l’autonomia a parità di consumi. 

 

continua con LA QUALITA’ DELL’IMMAGINE

 

 

GUARDA IL VIDEO UN ORA DI FUOCO

GUARDA IL VIDEO CAM 

 

 

TORNA ALL’INDICE GENERALE TUTTO SULLA CAM

 

Connect with us